passi carrabili

gio 23 novembre 2017
a cura della Redazione

PASSI CARRABILI

 

I passi carrabili, sono un tipo particolare di accessi nelle strade urbane di cui all’art. 22 del Codice della Strada. Lo stesso articolo, subordina a preventiva autorizzazione dell’ente proprietario della strada all’apertura di nuovi accessi e nuove diramazioni, dalla strada ai fondi laterali o fabbricati laterali, ovvero la realizzazione di nuovi innesti di strade soggette ad uso pubblico o privato, imponendo inoltre una conformazione di quelli già esistenti alle nuove regole.

 

DEFINIZIONE

Accessi: sono sia le immissioni di una strada privata su strada ad uso pubblico, sia le immissioni per veicoli da un’area privata laterale alla strada di uso pubblico e si distinguono in accessi a raso, a livelli sfalsati e misti.

Diramazioni: sono accessi da una strada privata ad altra strada privata

Passi carrabili: è un tipo particolare di accesso nelle strade urbane, esso è l’accesso ad un’area laterale idonea allo stazionamento e/o circolazione dei veicoli (sulle strade extraurbane si tratta di accessi e deve farsi riferimento all’art. 45 del Regolamento di Esecuzione ed Attuazione del C.d.S.)

 

CONDIZIONI PER L’ISTITUZIONE DI UN PASSO CARRABILE

ai sensi dell’art. 46 c.2 e 4 del Regolamento di Esecuzione ed Attuazione del C.d.S., il passo carrabile deve essere realizzato osservando le seguenti condizioni:

a) deve essere distante almeno 12 metri dalle intersezioni e, in ogni caso, deve essere visibile da una distanza pari allo spazio di frenata risultante dalla velocità massima consentita nella strada medesima;

b) deve consentire l'accesso ad un'area laterale che sia idonea allo stazionamento o alla circolazione dei veicoli;

c) qualora l'accesso alle proprietà laterali sia destinato anche a notevole traffico pedonale, deve essere prevista una separazione dell'entrata carrabile da quella pedonale;

d) Qualora l'accesso dei veicoli alla proprietà laterale avvenga direttamente dalla strada, il passo carrabile deve essere realizzato in modo da favorire la rapida immissione dei veicoli nella proprietà laterale. L'eventuale cancello a protezione della proprietà laterale dovrà essere arretrato allo scopo di consentire la sosta, fuori della carreggiata di un veicolo in attesa di ingresso. Nel caso in cui, per obbiettive impossibilità costruttive o per gravi limitazioni della godibilità della proprietà privata, non sia possibile arretrare gli accessi, possono essere autorizzati sistemi di apertura automatica dei cancelli o delle serrande che delimitano gli accessi. È consentito derogare dall'arretramento degli accessi e dall'utilizzo dei sistemi alternativi nel caso in cui le immissioni laterali avvengano da strade senza uscita o comunque con traffico estremamente limitato, per cui le immissioni stesse non possono determinare condizioni di intralcio alla fluidità della circolazione.

 

PUBBLICIZZAZIONE DEL PASSO CARRABILE

Nella zona antistante ai passi carrabili vige il divieto di sosta, segnalato con l'apposito segnale di cui alla figura II.78. In caso contrario, il divieto di sosta nella zona antistante il passo medesimo ed il posizionamento del relativo segnale, sono subordinati alla richiesta di occupazione del suolo pubblico che, altrimenti, sarebbe destinato alla sosta dei veicoli, in conformità a quanto previsto dall'articolo 44, comma 8, del citato decreto legislativo n. 507 del 1993.

 

                                                                        figura II.78

 

N.B. anche la sosta del veicolo di proprietà dell’intestatario dell’autorizzazione del passo carrabile è vietata dal C.d.S.

 

DURATA DI VALIDITÀ DEL PASSO CARRABILE

Il passo carrabile ha una durata pari a 29 anni, continuamente rinnovabile con nuova istanza e versamento di diritti di istruttoria.

 

PASSI CARRABILI PROVVISORI

È consentita l'apertura di passi carrabili provvisori per motivi temporanei quali l'apertura di cantieri o simili. In tali casi devono essere osservate, per quanto possibile, le condizioni di cui all’art.46 c. 2 del Regolamento di Esecuzione ed Attuazione del C.d.S. Deve in ogni caso disporsi idonea segnalazione di pericolo allorquando non possono essere osservate le distanze dall'intersezione.

 

PROCEDURE PER L’OTTENIMENTO DELL’AUTORIZZAZIONE

Per ottenere l’autorizzazione di un passo carrabile, occorre presentare apposita istanza di ottenimento che potrà trovarsi in fondo a questa pagina web, allegando:

-         n. 2 marche da bollo da 16 €

-         attestazione di versamento di 120,00 € su cc/p postale 19614163 intestato a Comune di Savignone,                  Servizio Tesoreria  – causale: “diritti istruttoria S.V. - passo carrabile” (indicando i dati civici o                          chilometrica)

-         Documento di identità del dichiarante

-         Dichiarazione di conformità ai disposti del vigente codice della strada

-         Documentazione fotografica

-         Stralcio planimetrico dell’area

-         Titolo di proprietà

-         Dichiarazione relativa alla raccolta di eventuali acque pluviali sulla strada

-         Disegno relativo alla sezione di apertura del passo (nel caso di nuove aperture)

 

L’istanza è da presentarsi presso l’Ufficio protocollo.

 

 

COSA FARE IN CASO IN CUI VENGA ACQUISTATO UN TERRENO CON PASSO CARRABILE GIÀ ESISTENTE?

Qualora doveste acquistare un fondo con passo carrabile già esistente, e dunque intestato al precedente proprietario, occorrerà semplicemente effettuare una voltura dello stesso accesso.

Dovrete presentare apposita istanza (il modulo è scaricabile in fondo a questa pagina) all’Ufficio Protocollo dichiarando che il passo carrabile non ha subito variazioni di dimensioni e/o modifiche rispetto al precedente ed allegare:

  • Attestazione di € 120,00 da versarsi su c/c/p 19614163 intestato a Comune di Savignone, servizio Vigilanza – causale: diritti istruttoria  S.V. – voltura passo carrabile (indicando i dati del passo)
  • 2 marche da bollo da € 16,00
  • titolo di proprietà/ locazione/acquisto
  • Documentazione fotografica
  • Planimetria della zona
  • Documento identità

 

 

 

MODULISTICA

 

ISTANZA OTTENIMENTO PASSO CARRABILE SU STRADA COMUNALE

 

ISTANZA OTTENIMENTO PASSO CARRABILE SU STRADA PROVINCIALE ALL’INTERNO DEI CENTRI ABITATI

 

ISTANZA OTTENIMENTO PASSO CARRABILE TEMPORANEO

 

ISTANZA CONSERVAZIONE DEL PASSO CARRABILE SU STRADA COMUNALE

 

ISTANZA CONSERVAZIONE DEL PASSO CARRABILE SU STRADA PROVINCIALE ALL’INTERNO DEI CENTRI ABITATI

 

VOLTURA DEL PASSO CARRABILE SU STRADA COMUNALE

 

VOLTURA DEL PASSO CARRABILE SU STRADA PROVINCIALE ALL’INTERNO DEI CENTRI ABITATI